Home / Piemonte / VERCELLI. Aggrediti da molossi, feriti bimbo 8 anni e fratello 15enne
L'ospedale Santo Spirito Casale

VERCELLI. Aggrediti da molossi, feriti bimbo 8 anni e fratello 15enne

Due fratelli di 8 e 15 anni sono stati aggrediti da alcuni cani di grossa taglia fuggiti da un’abitazione di Motta de’ Conti (Vercelli). L’episodio è avvenuto ieri in serata. Secondo le prime ricostruzioni, i cani, quattro molossi, hanno inizialmente aggredito il più piccolo, che ha riportato una ferita all’inguine, e successivamente il più grande, intervenuto a difesa del fratellino, che ha riportato alcune ferite di minori entità agli arti. Entrambi sono stati portati in ospedale a Casale Monferrato dove hanno ricevuto le prime cure. I cani sono stati recuperati dal padrone, che si è detto incredulo di come siano potuti scappare dal recinto in cui erano custoditi. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Trino; i genitori dei bimbi si sono riservati di sporgere denuncia. L’amministrazione comunale di Motta ha espresso la massima solidarietà ai ragazzi aggrediti dai cani molossi. “I cani, di qualsiasi taglia e razza, devono essere custoditi nelle abitazioni – ha commentato la sindaca Emanuela Quirci -, e non esistono giustificazioni su eventuali fughe. Pertanto invito tutti a osservare con grande attenzione questo regolamento perché la tolleranza sarà zero”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LANZO – Riflessioni sulla pandemia dalle Valli di Lanzo

Sono le minoranze più rumorose, lo sappiamo bene, a farsi notare di più in ogni …

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *