Home / Piemonte / VERBANIA. Ferì alla gola il datore di lavoro, arrestato

VERBANIA. Ferì alla gola il datore di lavoro, arrestato

E’ finito in carcere con l’accusa di tentato omicidio il rumeno di 27 anni accusato di aver aveva colpito con una bottiglia rotta il titolare di un ristorante-pizzeria a Verbania ferendolo gravemente alla vena giugulare. L’episodio, risalente al 24 giugno e avvenuto davanti al locale, sarebbe arrivato nel corso una lite scoppiata per motivi di lavoro. Il pm Gianluca Periani ha chiesto e ottenuto un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, che è stata eseguita dai Carabinieri.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Duello a distanza Renzi-Zingaretti su manovra e governo

Vuole dettare l’agenda, Matteo Renzi: lo teorizza da Torino, culla del Pd e città a …

Crisi editoria

TORINO. Editoria: Cdr e Rsu, domenica La Stampa non sarà in edicola

La Stampa domenica non sarà in edicola per lo sciopero dei poligrafici del Gruppo Gedi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *