Home / Piemonte / VERBANIA: Ambientalisti, basta centraline idroelettriche nei fiumi Vco

VERBANIA: Ambientalisti, basta centraline idroelettriche nei fiumi Vco

Basta centraline idroelettriche nei fiumi”. I comitati ambientalisti del Verbano Cusio Ossola chiedono vengano salvaguardati i torrenti di montagna dal “proliferare selvaggio delle centraline del mini-idroelettrico”. “Nel Verbano Cusio Ossola ogni anno la Provincia autorizza decine e decine di nuovi impianti di captazione delle acque libere, senza una pianificazione organica di queste opere private” dicono i comitati Salviamo il Paesaggio Valdossola, Salvaguardia e Valorizzazione torrente San Bernardino, Terre San Giovanni e Acque libere. Dei sit-in si terranno sabato 25 gennaio sul fiume Toce, sui torrenti Giovanni, Strona, Loana e Vasca. I comitati accusano “il Ministero dell’Ambiente che ha emesso il Decreto FER-1, confermando l’incentivo al mini-idroelettrico. L’incentivo di Stato è la causa del moltiplicarsi delle centraline e della corsa senza regole alla concessione ai prelievi idrici, che si spinge fin nei piccoli e integri torrenti di montagna”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LANZO – La cultura più forte della pandemia, nuova maratona letteraria per il 25 settembre

Riprende, con la maratona letteraria di venerdì 25 settembre, l’impegno della Biblioteca civica di Lanzo …

LANZO – Riflessioni sulla pandemia dalle Valli di Lanzo

Sono le minoranze più rumorose, lo sappiamo bene, a farsi notare di più in ogni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *