Home / Dai Comuni / VENARIA. Si finge lavavetri per spacciare in strada, arrestato
venaria lavavetri
La droga sequestrata dai carabinieri

VENARIA. Si finge lavavetri per spacciare in strada, arrestato

Un 52enne di origini marocchine è stato arrestato dai carabinieri per detenzione e spaccio di stupefacente: fingeva di essere un lavavetri a un incrocio di Venaria, ma in realtà spacciava dosi di hashish. I carabinieri lo hanno sorpreso mentre vendeva a un operaio torinese una dose vicino a un semaforo di corso Garibaldi, dove aveva creato la sua piazza di spaccio, attiva soprattutto tra le 8 e le 14. Addosso al 52enne i carabinieri hanno trovato 600 euro in contanti mentre nel suo deposito, un garage condominiale nel centro di Venaria, i militari hanno trovato 24 panetti di hashish, tutti con il logo di un alieno applicato sopra, per un peso complessivo di 2 chili e mezzo e 1.500 euro in contanti.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

RUEGLIO. Tutti positivi al Covid nella Rsa, scatta il piano d’emergenza

Sono tutti positivi al Covid i 25 ospiti della casa di riposo ‘Pia Opera Glaudo’ …

PONT. Scuola: parla il gruppo di maggioranza

Dopo la mancata concessione del finanziamento regionale per la ristrutturazione dell’attuale scuola media di Pont …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *