Home / BLOG / VENARIA. “Questi tombini fanno schifo”

VENARIA. “Questi tombini fanno schifo”

Volevamo ringraziare questa Amministrazione Comunale per aver realizzato delle nuove fioriere, molto variegate e particolari. Sapevamo che sindaco, Giunta e consiglieri avessero il pollice verde, ma non fino a questo punto. Forse è il caso che facciano domanda per essere assunti da qualche floro-vivaista”.

Maurizio Russo, capogruppo dei Moderati, usa l’ironia per attaccare – per l’ennesima volta – la maggioranza a 5 Stelle sul degrado venariese.

Grazie alla loro incapacità, che nascondono dietro alla frase di rito della pioggia, non sono stati effettuati i tagli dell’erba previsti. O meglio, in numero inferiore a quelli promessi. E così sono nate delle nuove fioriere in città. Peccato siano sorte nei tombini”.

E Russo va oltre: “La cura dei tombini dovrebbe essere una priorità. Una delle tante cose ‘al primo posto’ che aveva caratterizzato la campagna elettorale del sindaco Falcone. E invece c’è menefreghismo. Se i tombini non vengono puliti da foglie ed erba c’è il serio rischio che alla prima pioggia torrenziale Venaria si trasformi in un lago artificiale. Come in via Cavallo, tanto per citare un caso conosciuto a tutta la Reale. La manutenzione è fondamentale anche in una città come Venaria. Ma purtroppo il sindaco Falcone pare abbia deciso di emulare in tutto e per tutto la sindaca Appendino, anche negli aspetti peggiori. E le conseguenze sono all’ordine del giorno.

Così come le proteste. E forse da un lato è meglio così: tra poco meno di due anni ci sarà un’altra maggioranza, con altri colori…”.

Commenti

Blogger: Claudio Martinelli

Claudio Martinelli
Giornalismo "reale"

Leggi anche

VILLAR PEROSA. Scontro con 2 morti: automobilista positivo all’alcoltest

È risultato positivo all’alcol test, il 20enne di Frossasco che questa mattina era alla guida …

Municipio ivrea

IVREA. Il nuovo Piano regolatore, l’occasione per fermare le speculazioni inutili e rilanciare la città.

La società Genco ha chiesto al comune di Ivrea di inserire il programma di riqualificazione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *