Home / Dai Comuni / VENARIA. “Non possiamo più lasciare la nostra città allo sbando: dobbiamo rinascere”

VENARIA. “Non possiamo più lasciare la nostra città allo sbando: dobbiamo rinascere”

Sono cinque anni che Rosario Galifi è il coordinatore di Forza Italia a Venaria.

Cinque anni intensi, che ora culminano con questa avventura elettorale, a sostegno della candidatura a sindaco di Fabio Giulivi.

E lui, di questo lustro, è “soddisfatto. Perché ho creato un gruppo di persone serie, capaci e competenti. Abbiamo iniziato a far rinascere il partito che molti hanno cercato di far sparire. Cinque anni di grande impegno, a volte togliendo spazio alla mia famiglia, a mia moglie. Ma ora c’è il risultato. Ovvero una lista che il 20 e 21 settembre aiuterà Fabio Giulivi a vincere le elezioni amministrative”.

Una lista che Galifi a breve renderà nota, ma ci tiene sin da oggi a dire una cosa sulla stessa: “E’ fatta di persone serie, perbene, competenti, che hanno a cuore Venaria”.

Perché Galifi è certo: “Dopo tre legislature, due di sinistra e una Cinque Stelle, concluse con tre commissariamenti consecutivi, non possiamo più lasciare Venaria allo sbando.Oggi, con la candidatura a sindaco di Fabio Giulivi, fortemente voluta e sostenuta da me, la nostra Venaria può rinascere e ripartire. Abbiamo una grande occasione che non possiamo farci sfuggire”.

E Forza Italia, come campagna elettorale, punterà molto “sulla realizzazione del secondo lotto della struttura sanitaria.

Il Polo Sanitario è un punto di riferimento per oltre 100mila persone. Può essere un importante supporto per l’ospedale di Rivoli.

E con la Reggia e il parco, dove ogni anno in città arrivano un milioni di visitatori, Forza Italia punterà molto anche sul rilancio turistico e culturale della città”.

Commenti

Blogger: Claudio Martinelli

Claudio Martinelli
Giornalismo "reale"

Leggi anche

camoletto bigliotto volpiano

VOLPIANO. Bigliotto e Camoletto scatenate in consiglio sul decoro urbano

La scarsa cura del  decoro urbano a Volpiano? È «l’ennesima conferma dell’incapacità amministrativa» che Monica …

ospedale lanzo coronavirus

LANZO. Scintille tra Pd nazionale e Lega regionale sull’ospedale

Si torna a dare battaglia sull’ospedale di Lanzo. Questa volta le armi non sono imbracciate …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *