Home / BLOG / VENARIA. Le strade sono una groviera

VENARIA. Le strade sono una groviera

Un anno fa avevamo fatto una denuncia che le strade erano mal ridotte. A distanza di un anno, la situazione è pressoché peggiorata. Adesso sono davvero curioso di sapere a chi daranno la colpa questa volta. Ai cattivoni che governavano prima, ovvero quasi quattro anni fa?”.

Maurizio Russo, capogruppo dei Moderati è quasi rassegnato allo stato di “non salute” delle strade cittadine: “Da maggio 2017 a oggi sono passati neanche dodici mesi. E se non si dovesse intervenire con un pacchetto di opere degne di tale nome, tra un anno sarà ancora peggio”.

Nel giro fatto assieme al consigliere per i diversi quartieri della Reale, la situazione è da mettersi le mani nei capelli. Buche profonde anche 15 centimetri, nelle zone industriali e periferiche quanto lungo l’asse centrale di corso Garibaldi o in quello di corso Matteotti, corso Papa Giovanni XXIII e corso Machiavelli. Per non parlare di via Barbi Cinti, dal sottopasso di via Motrassino.

Sembra di essere in un territorio martoriato da un conflitto bellico. E’ ora di finirla con i rattoppi fatti nelle stagioni fredde, che durano qualche settimana e poco più. Il rischio è una infinita scia di incidenti che metterebbero a rischio l’incolumità dei cittadini. E’ vero che in questi casi si dovrebbe andare piano. Ma è pur vero che se prendi una buca ai 20 km/h i danni possono essere lo stesso importanti, visto che la maggior parte delle buche sono molto profonde”.

E poi una domanda: “Nel 2016 avevano presentato la macchina ripara buche. Ma che fine ha fatto? Temo sia stata la prima di una lunga serie di iniziative per confermare il consenso tra la cittadinanza. Spero caldamente come i cittadini abbiano finito di credere alle loro finte promesse”.

Commenti

Blogger: Claudio Martinelli

Claudio Martinelli
Giornalismo "reale"

Leggi anche

Ospedale Ivrea

Nell’Asl To4 sono 155 i morti. A Ivrea salgono a due

* QUI I DATI DI TUTTI I COMUNI DELL’ASL TO4 * I dati sono in …

Capasso Vittone Ferrara Ciriè Pd

CIRIÈ. Coronavirus, il Pd propone un “patto” per il bene della città

CORONAVIRUS CIRIÈ. Un “patto di collaborazione” per lavorare tutti insieme, fianco a fianco, per il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *