Home / Dai Comuni / VENARIA. La Reale piange Giuseppe Ciulla

VENARIA. La Reale piange Giuseppe Ciulla

Ha lottato per quattro interminabili mesi contro quel bastardo del Coronavirus. Cambiando ben quattro ospedali prima che il suo cuore abbia deciso di mettere la parola fine alla sua esistenza, nella mattinata di venerdì. Giuseppe Ciulla, storico ambulante della Reale – aveva un banco di abbigliamento per bambini – aveva 78 anni.

Dopo i primi sintomi, Giuseppe era stato ricoverato al Maria Vittoria, salvo poi essere trasferito al San Luigi di Orbassano, poi a Pinerolo e infine a Rivoli, dove è morto per un arresto cardiaco. In questi ultimi anni aveva dovuto fare i conti con una immane tragedia, la morte di suo figlio Gianluigi Stefano, scomparso a soli 44 anni, stroncato da un tumore.  Solare, dalla battuta pronta, battagliero. “Perché Beppe era sempre in prima fila nelle battaglie in ambito mercatale. Ho perso un amico. Mancherà a tutti noi ambulanti”, lo ricorda con affetto Mario Frino.

Ha combattuto alla grande per mesi, con la determinazione degli uomini di mare, come lui amava definirsi. Una perdita grandissima non solo per la mia famiglia ma per tutta la comunità venariese che tanto bene lo ha conosciuto ed amato”, lo ricorda Fabio Giulivi. Ciulla era anche un marinaio, nonché socio e fondatore dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia, gruppo Mario Cagnassone, di via Picco. Oggi pomeriggio, 4 agosto, alle 16, nella chiesa di Santa Maria, si terranno le esequie. Saranno presenti anche i marinai in divisa, proprio per rendere l’ultimo e giusto tributo al compianto amico.

Ciulla lascia la moglie Angela, la nuora Federica e la nipote Francesca. Al termine della celebrazione, la salma proseguirà per il cimitero di Venaria.

Commenti

Blogger: Claudio Martinelli

Claudio Martinelli
Giornalismo "reale"

Leggi anche

camoletto bigliotto volpiano

VOLPIANO. Bigliotto e Camoletto scatenate in consiglio sul decoro urbano

La scarsa cura del  decoro urbano a Volpiano? È «l’ennesima conferma dell’incapacità amministrativa» che Monica …

ospedale lanzo coronavirus

LANZO. Scintille tra Pd nazionale e Lega regionale sull’ospedale

Si torna a dare battaglia sull’ospedale di Lanzo. Questa volta le armi non sono imbracciate …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *