Home / Dai Comuni / VENARIA. Dopo la multa, minaccia il sindaco con un sms
Falcone, sindaco di Venaria
Falcone, sindaco di Venaria

VENARIA. Dopo la multa, minaccia il sindaco con un sms

Era stato fermato dagli agenti della polizia municipale di Venaria ad un posto di blocco ed era stato sanzionato per non aver rispettato il blocco del traffico.

Invece di andare immediatamente a pagare la multa con la riduzione prevista dalla legge, ha invece preso il cellulare ed ha inviato alcuni messaggi minatori niente di meno che al primo cittadino di Venaria, Roberto Falcone.

Minacce di natura fisica ma anche verso la macchina stessa del sindaco della Reale che, di tutta risposta, si è recato al comando di polizia municipale di via Sciesa per sporgere denuncia, con gli uomini del comandante Luca Vivalda che si sono subito prodigati per dare una identità a questa persona.

Dopo poche ore, il colpevole è stato identificato: si tratta di G.S., 32enne residente in città. L’uomo è stato subito convocato in comando ed ha immediatamente chiesto scusa al sindaco.

Ma nonostante abbia compreso la gravità del suo gesto, non gli è stato possibile evitarsi la denuncia per minacce e le conseguenze legali di questa vicenda.

Messaggi di solidarietà al sindaco sono pervenuti da tutte le compagini politiche della città.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

VENARIA. Per la Procura, la donna uccisa non era da codice rosso

“Sono due anni che mi sembra di vivere in un film. Come in ogni film …

Giustizia

CASTELLAMONTE. Attirava ragazze per farle prostituire, condannato a 15 anni

Quindici anni di reclusione: è la condanna pronunciata dal tribunale di Ivrea nei confronti di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *