Home / Dai Comuni / VENARIA. Elezioni: Brescia raccoglie 240 firme. Trenta in più di quelle necessarie

VENARIA. Elezioni: Brescia raccoglie 240 firme. Trenta in più di quelle necessarie

Sold out in poco più di due ore. Giovedì sera, nell’ex edicola di viale Buridani, ora sede del comitato elettorale del “Progetto Civico” (Uniti per Cambiare, Sinistra Civica e Per Venaria Insieme) a sostegno della candidatura a sindaco di Alessandro Brescia, sono state raccolte ben 240 firme. Trenta in più rispetto alle 210 richieste per la presentazione delle tre liste: 70 per ognuna.

Un risultato grandioso – commenta Brescia -. Ma ancora più esaltante è stato il clima che si respirava. Di freschezza, fiducia, voglia di esserci. Le tre liste sono pronte per la sfida elettorale. E lo sono ancora di più dopo questa raccolta firme pubblica, dove i cittadini hanno risposto con forza, sfilando davanti al sindaco di Pianezza, Antonio Castello che nel suo ruolo di consigliere della Città metropolitana di Torino ha potuto svolgere la funzione di autenticatore”.

E Brescia, con orgoglio, ricorda come “Progetto Civico” sia “l’unica coalizione che ha presentato il proprio programma, chiuso le liste e raccolto le firme.  Non è un caso ma un segnale chiaro della serietà e credibilità di questo progetto. Siamo tre liste, 24 persone, donne e uomini, giovani. Tutte persone appassionate, competenti. Che hanno scelto e deciso di impegnarsi in un progetto politico nuovo. Siamo un gruppo che ha tutti i requisiti per amministrare la nostra Venaria. E in tanti hanno cominciato a capirlo”, conclude.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

camoletto bigliotto volpiano

VOLPIANO. Bigliotto e Camoletto scatenate in consiglio sul decoro urbano

La scarsa cura del  decoro urbano a Volpiano? È «l’ennesima conferma dell’incapacità amministrativa» che Monica …

ospedale lanzo coronavirus

LANZO. Scintille tra Pd nazionale e Lega regionale sull’ospedale

Si torna a dare battaglia sull’ospedale di Lanzo. Questa volta le armi non sono imbracciate …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *