Home / Dai Comuni / VENARIA. CasaPound passeggia per la sicurezza in centro città
La passeggiata per la sicurezza di CasaPound a Venaria Reale

VENARIA. CasaPound passeggia per la sicurezza in centro città

Si è svolta la scorsa notte la passeggiata per la sicurezza promossa dai militanti di CasaPound che, insieme a un gruppo di residenti, hanno attraversato nel loro tragitto il Parco Salvo D’Acquisto e il Parco Benvenuto Cellini di via Giordano Bruno, due luoghi che negli ultimi tempi sono stati teatro di frequenti episodi di violenza e criminalità.

“Sono molti i venariesi che si sono uniti alla nostra passeggiata.” Ha dichiarato Antonio Cuttaia, referente di CasaPound per Venaria che spiega: “Si respira un clima di forte insicurezza, soprattutto nelle aree verdi. Solo per citare alcuni episodi recenti, al Parco D’Acquisto, già meta di spacciatori e tossici, sono stati rinvenuti bocconcini di cibo avvelenati per i cani; l’incendio di un tavolo da pic-nic ricorda il rogo di qualche anno fa che ha distrutto un chiosco nello stesso parco; infine, sono state segnalate addirittura delle gare di cani clandestine. L’ultima aggressione, invece, è avvenuta al parco Cellini, dove un musicista di 68 anni è stato derubato del proprio strumento e, solo qualche mese fa, un pensionato è stato vittima di una rapina violenta da parte di un extracomunitario in un’altra zona della città.”

Anche Matteo Rossino, responsabile provinciale del movimento della tartaruga frecciata, ha partecipato alla passeggiata: “Mentre l’amministrazione sembra preoccuparsi soltanto di preservare la Reggia, noi continueremo a stare a fianco dei tanti venariesi che non hanno intenzione di arrendersi di fronte all’aumento della criminalità nella propria città. Anche a Venaria, CasaPound c’è.”

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Elena Piastra, sindaca di Settimo

SETTIMO TORINESE. Venti mesi (di Piastra)

Prendendo il fascio dei giornali locali degli ultimi sedici mesi (tanto ci separa dalle elezioni …

Il tar del Lazio boccia la concessione a Gavio della A5, della A21e della tangenziale di torino

Colpo di scena nelle aggiudicazioni delle concessioni autostradali del 27 novembre scorso. E parliamo della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *