Home / Attualità / VARESE. Amianto: GdF sequestra un’area di 16mila mq nel varesotto
GUARDIA DI FINANZA

VARESE. Amianto: GdF sequestra un’area di 16mila mq nel varesotto

Un’area industriale di 16 mila mq con all’interno un capannone industriale a Lonate Pozzolo (Varese) è stata sequestrata dalla Guardia di Finanza per violazione della legge sulla gestione dei rifiuti speciali. Il fatiscente tetto della struttura, a quanto emerso da accertamenti svolti con il Reparto Operativo Aero-Navale della Guardia di Finanza di Como e Arpa, già parzialmente crollato, è costituito da cemento-amianto. Tracce di amianto sono state altresì rilevate nel terreno circostante, presumibilmente a causa del cedimento di alcune parti del tetto, con la conseguente dispersione di polveri. L’area, intestata a una società con sede in provincia di Milano, è di proprietà di un imprenditore di Novara, denunciato dalle fiamme gialle per attività di gestione di rifiuti non autorizzata.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Continua il progetto “Spesa Solidale Chivasso”

Il progetto “Spesa Solidale Chivasso”, nato durante la fase 2 dell’emergenza Coronavirus, non si ferma. …

CRESCENTINO. Luca Carè si schiantò in auto contro il muro del ponte della ferrovia in strada del Ghiaro. Ora la famiglia porta il Comune in tribunale e chiede un risarcimento per la sua morte

CRESCENTINO. Un milione di euro: è quanto potrebbe costare al Comune di Crescentino la morte di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *