Home / Dai Comuni / VALLO. Vallo Arte si allarga alla poesia

VALLO. Vallo Arte si allarga alla poesia

C’è grande attesa per la premiazione del concorso Vallo Arte 2017. Si svolgerà martedì 10 ottobre a Vallo. “Abbiamo deciso di portare nel nostro paese un discorso culturale che finora è un po’ mancato – spiega il segretario della Pro Loco locale, Alessandro Galli -. Negli ultimi anni l’associazione si è ringiovanita e abbiamo cominciato a prendere in mano dinamiche più innovative”. La kermesse nasce dalle ceneri della Festa della Zucca, una sorta di esposizione di zucche del paese. È all’ottava edizione, ma il discorso letterario è stato inserito solo da due anni. All’inizio si trattava infatti solo di un concorso di fotografia e pittura, adesso invece la kermesse comprende sia la parte letteraria sia artistica. Da quest’anno s’è introdotta anche la poesia. “Siamo partiti con la pittura e la fotografia perché c’erano già alcuni artisti in zona – racconta Galli -. Ogni anno abbiamo trattato una tematica diversa. Nel 2016 ci siamo concentrati sul verde”. Mentre quest’anno la tematica è “Lungo la strada”. La scadenza per consegnare le opere era il 10 settembre, ne sono pervenute una ventina da tutta Italia. “Già – spiega il segretario della Pro Loco – perché abbiamo cercato di sviluppare il concorso non solo in ambito locale, ma il più largamente possibile, anche attingendo ai canali istituzionali”. L’anno scorso l’affluenza è stata maggiore, ma il tema era di certo più facile da trattare. La giuria del concorso, composta da 12 persone, è formata interamente da vallesi che amano la lettura.

Per i vincitori sono previsti anche premi enogastronomici per bambini e adulti nelle categorie poesia e racconti. Per quanto riguarda il concorso pittorico e fotografico, sarà inaugurata una mostra all’interno del palazzo polifunzionale. I premi saranno assegnati da una giuria popolare e da una giuria tecnica.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Hanno minacciato con frasi scioccanti e video via social le persone che gli avevano impedito di iscriversi all’albo delle associazioni settimesi per gestire un gattile:

IVREA. Violenza sessuale sulla figlia minorenne, condannato

Undici anni di reclusione per violenza sessuale aggravata nei confronti della figlia 14enne. E’ la …

VENARIA. Covid: ridotto l’orario del punto di primo intervento del polo sanitario

Ci risiamo. Il Punto di primo intervento del Polo Sanitario di Venaria, a partire da …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *