Home / Torino e Provincia / Alice Superiore / VAL DI CHY. Val di Chy: anche la Regione dà l’ok alla fusione

VAL DI CHY. Val di Chy: anche la Regione dà l’ok alla fusione

Adesso la Regione ha detto sì. Martedì mattina, 10 luglio, il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità la nascita del Comune Val di Chy, formato da Alice Superiore, Pecco e Lugnacco. Avrà una popolazione di 1.285 abitanti e diventerà, di fatto, il paese più grande di tutta la Valchiusella.

Prima che la fusione diventi ufficiale bisognerà però aspettare il 1 gennaio del 2019.

Fino ad allora, i sindaci dei tre Comuni, Remo Minellono, sindaco di Alice Superiore, Giacomo Battista Marchetti di Lugnacco e  Michele Gedda di Pecco andranno avanti separatamente.

Lavoreremo per lo Statuto e per creare delle regole che siano condivise da tutti – aveva spiegato Gedda subito dopo il referendum –. Il primo gennaio arriverà un commissario che ci traghetterà alle elezioni del maggio 2019, che vedrà l’elezione del primo sindaco della Val di Chy.Quello che mi preme sottolineare è che si andrà alle urne alla scadenza naturale dei mandati dei tre Comuni”. In quell’occasione, verranno anche elette le Consulte, una per ogni paese. “Ognuna avrà cinque membri, ed avranno il compito di mantere i rapporti tra il Comune ed il territorio. Potranno partecipare ai lavori del Consiglio, anche se non avranno potere di voto”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

IVREA. Partorire come a casa, ‘stanza Aurora’ all’ospedale

L’Asl To4 ha inaugurato, nel reparto di Ostetricia e Ginecologia dell’ospedale di Ivrea, la Stanza …

Ospedale Regina Margherita

VENARIA. Avvelena figlio, poi tenta suicidio: madre era depressa

I pianti di suo figlio, il doverlo accudire, le sembravano una responsabilità insormontabile. Per questo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *