Home / Dai Comuni / Una piantagione di marijuana in casa, nei guai un operaio

Una piantagione di marijuana in casa, nei guai un operaio

Diciotto piantine di canapa, sono state scoperte dai carabinieri di Leini nell’appartamento di un operaio incensurato di 39 anni, M.M., residente a Settimo. L’uomo era stato fermato lo scorso giovedì, 5 settembre, ad un posto di blocco lungo la provinciale che collega Leini a Volpiano.

Durante il controllo, i militari hanno rinvenuto a bordo della sua utilitaria alcuni sacchettini contenenti hashish, per un peso complessivo di circa 10 grammi. I carabinieri, a quel punto, hanno optato per una perquisizione domiciliare in quel di Settimo dove hanno scoperto e sequestrato le diciotto piantine. Immediato il sequestro delle bustine e delle piantine di marijuana, mentre ai polsi del 39enne sono scattate le manette con l’accusa di detenzione e coltivazione di sostanze stupefacenti. Per l’operaio settimese sono stati ordinati gli arresti domiciliari.

Commenti

Blogger: Fabio Ugolini

Fabio Ugolini
Te lo do io il Fair Play

Leggi anche

RIVARA. “Data Officine” promuove la rassegna “Cinema d’Impresa all’aperto”

Data Officine, storica azienda familiare di Rivara attiva nel Canavese sin dagli inizi del Novecento, …

Il sindaco di Saluggia, Firmino Barberis

SALUGGIA. Solo chiacchiere e distintivo (e tanti soldi)

Facciamola tutta, allora, la storia. Firmino Barberis al Comune di Saluggia è stato – nell’ultimo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *