Home / In provincia di Torino / Una Convenzione a quattro mani con il Quincitava

Una Convenzione a quattro mani con il Quincitava

Siglata la Convenzione con il Quincitava. All’insegna dell’impegno per promuovere e garantire le attività sportive rivolte ai giovani. Il documento, per la concesso in uso il campo sportivo e gli spogliatoi, è stato approvato ed illustrato durante l’ultimo Consiglio Comunale.

“Una Convenzione fatta a quattro mani – l’ha definita, estremamente soddisfatto, il Sindaco Giovanni Franchino -. E’ il risultato di parecchi incontri con una società che sta lavorando molto bene. Tanto è vero che in questi due anni di attività il Comune non ha mai sollevato problemi”. Le responabilità saranno notevoli. L’Usd Quincitava, infatti, dovrà occuparsi delle manutenzioni e di eventuali riparazioni, che derivino dall’usura o da atti vandalici. Dovrà provvedere a mantenere pulite e disinfettate le strutture al termine di ogni evento e alla tinteggiatura al termine dell’anno calcistico. Potrà organizzare tornei o subappaltare i campi. Il rendiconto andrà presentato entro il 31 marzo.

“Noi ci accolliamo forse qualche impegno in più per uscire da una situazione un po’ ingarbugliata con la precedente società– ha commentato il Presidente Luca Serra, intervenuto durante la seduta consiliare -. E’ molto difficile andare avanti. Per questo chiediamo che il Comune non ci lasci soli”. Molti sono i progetti. Oltre a garantire allenamenti e campionati il Quincitava intende replicare proposte che hanno riscosso successo, come “Sportivamente”, un approccio allo sport in collaborazione con le scuole.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

IVREA. Il tribunale ha respinto il ricorso di Chiara Tinuzzo

Il Tribunale di Ivrea oggi ha respinto il ricorso di Chiara Tinuzzo, la mamma delle …

olivetti

IVREA. Mediobanca apre gli archivi… Ecco la storia del salvataggio Olivetti

Mediobanca apre l’archivio storico intitolato a Vincenzo Maranghi dove sono consultabili i documenti dei primi …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *