Home / Dai Comuni / TRINO. Nucleare: ricorso compensazioni perdita di tempo e denaro
Daniele Pane sindaco di Trino

TRINO. Nucleare: ricorso compensazioni perdita di tempo e denaro

“Il Governo ha presentato ricorso in Cassazione per le compensazioni nucleari che ci spettano da anni. In questo modo buttiamo via altro tempo e spese legali, sia noi che lo Stato”. A sottolinearlo è il sindaco di Trino (Vercelli), Daniele Pane, dopo aver saputo che il Governo ha deciso di ricorrere all’ultimo grado di giudizio sulla sentenza della Corte d’Appello del giugno scorso, che riconosceva per Trino, Saluggia e altri 6 Comuni d’Italia sedi di servitù nucleari le quote mai incassate dei fondi Scanzano: per Trino si tratta di 15,6 milioni di euro relativi a parte delle annualità dal 2005 al 2011 mai erogate. A intentare la causa, per primi, erano stati i sindaci Marco Felisati (per Trino) e Fabio Callori (per Caorso, nel Piacentino), che avevano notato una decurtazione del 70% delle compensazioni, ingiustamente trattenute; nel 2016 ci fu la sentenza di primo grado favorevole ai Comuni, al quale rispose lo Stato con un ricorso in Appello, poi perso. “Da mesi chiediamo invano un incontro – sottolinea Pane dopo la notizia del ricorso in Cassazione -, con l’obiettivo di evitare di spendere inutili soldi e perdere tempo: la proposta era di completare la transazione e dilazionare i pagamenti. Noi non molleremo, quei soldi ci spettano e confidiamo che lo Stato trovi del tempo per ascoltarci”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

La chivassese Sofia Albertone di scuola Eurogymnica

GINNASTICA RITMICA. Fine settimana da leader per Eurogymnica

Nonostante il vociferare su possibili nuovi blocchi delle attività sportive, il weekend appena trascorso ha …

Hanno minacciato con frasi scioccanti e video via social le persone che gli avevano impedito di iscriversi all’albo delle associazioni settimesi per gestire un gattile:

IVREA. Violenza sessuale sulla figlia minorenne, condannato

Undici anni di reclusione per violenza sessuale aggravata nei confronti della figlia 14enne. E’ la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *