Home / Dai Comuni / TRINO. La Grande Guerra e l’influenza Spagnola
Gli storici Bruno Ferrarotti e Franco Crosio
Gli storici Bruno Ferrarotti e Franco Crosio

TRINO. La Grande Guerra e l’influenza Spagnola

Quali analogie ci sono tra l’influenza Spagnola dei primi del ‘900 e la diffusione del Covid-19? Il libro scritto da Bruno Ferrarotti e dal compianto Franco Crosio – mancato ad 83 anni nell’ottobre scorso – prova a fare luce sugli aspetti che questi due tragici eventi condividono. La grande guerra e l’influenza Spagnola a Trino sarà presentato domenica 28 giugno alle 18 presso Palazzo Paleologo.

La presentazione rientra nel ciclo di incontri “I sentieri della conoscenza” promosso dal Comune e sarà aperta al pubblico, ma con rigide procedure di prevenzione sanitaria. Oltre alla prenotazione obbligatoria, all’ingresso verrà misurata la temperatura e valutato lo stato di salute del pubblico. Il registro delle entrate verrà inoltre conservato per 14 giorni, al fine di tracciare la presenza di eventuali soggetti positivi al nuovo Coronavirus. L’entrata a Palazzo Paleologo sarà allestita su piazza Garibaldi presso il portone di legno, mentre per uscire i presenti dovranno recarsi al portone di ferro dell’edificio, sempre su piazza Garibaldi. All’interno del cortile del palazzo sarà allestito un servizio di ristoro con somministrazione di cibi e bevande, organizzato e gestito dal Bar Rosy. Per le prenotazioni è possibile chiamare il numero 328.7459133.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SETTIMO. Valerio Verde e il Viet Vo Dao… quando lo sport non è solo sport, ma molto di più

“Sono nato a Chivasso nel 1991, ma ho sempre vissuto a Settimo. Ero un bimbo …

Asl To 4: Ardissone presenta la dimissioni a Icardi

CHIVASSO. Asl To 4: Ardissone presenta le dimissioni all’assessore regionale alla sanità Luigi Genesio Icardi. …

Un commento

  1. Avatar
    Elisa Farinetti

    Buonasera, potrei sapere come acquistare il libro “La grande guerra e l’influenza spagnola a Trino” con relativo prezzo? Grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *