Home / In provincia di Vercelli / TRINO: Cancella Piazza Martiri Lager, ancora polemiche

TRINO: Cancella Piazza Martiri Lager, ancora polemiche

Il sindaco di Trino, Daniele Pane, è stato convocato dal viceprefetto di Vercelli in seguito alla decisione della sua giunta di cambiare l’intitolazione dell’attuale piazza Martiri dei Lager, dietro al palazzo municipale, per dedicarla ai Tipografi trinesi, famiglie di stampatori che aprirono le botteghe in tutta Italia e anche all’estero. La convocazione in seguito alla lettera della Comunità Ebraica di Vercelli. “Non vedo motivazioni adeguate a un cambiamento così importante – dice la presidente Rossella Bottini Treves -. E’ un gesto sgradevole, e spero in una riflessione da parte della giunta di Trino”. “Non vogliamo certamente denigrare i martiri dei lager – precisa Pane -, ma valorizzare i nostri tipografi. Siamo disponibili a collaborare con la Comunità Ebraica per iniziative a titolo costruttivo”. Nei giorni scorsi sei illustri trinesi, raggruppati sotto al nome del ‘Sinodo dei Sinistri’, hanno tappezzato la città di manifesti di protesta. “Si tratta di un’offesa istituzionale – dicono -, una palese provocazione civile alla storia della Shoah. La decisione è arrivata senza confronto con la minoranza, con l’Anpi e la Comunità Ebraica. Chiediamo la revoca dell’infausta deliberazione, certi che ne guadagnerebbe la convivenza civile di Trino”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CIRIACESE-VALLI. Rivoluzione nella differenziata, così il Cisa evolve la raccolta

Il primo di agosto ha visto il debutto di una nuova metodologia nella raccolta differenziata, …

LANZO. Un paese abbandonato al degrado?

È lo scenario di un paese abbandonato al degrado quello descritto durante l’ultima seduta consiliare dagli …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *