Home / Sport / Altri Sport / TRAIL. Grande successo per la Trailaghi 2015
La partenza della Trailaghi 2015

TRAIL. Grande successo per la Trailaghi 2015

Grande successo per la terza edizione della manifestazione sportiva Trailaghi che quest’anno ha visto l’introduzione di una nuova gara su un percorso da 11 chilometri. Questi i numeri relativi ai partecipanti: ben 196 coppie per il trail a coppie di 28 km, 120 atleti singoli nel Trofeo Margut di 11,7 km e 63 persone iscritte alla passeggiata guidata. Questa terza edizione della Trailaghi è stata organizzata grazie alla partecipazione di 180 volontari. Gli sponsor hanno sostenuto l’iniziativa a fine di bene: il ricavato sarà infatti devoluto all’associazione Gr.A.M.A (Associazione Gruppo Auto Mutuo Aiuto) che lo utilizzerà per i progetti di promozione all’autonomia e all’integrazione dei propri famigliari disabili, ed alla sezione di Ivrea dell’U.G.I. (Unione Genitori Italiani contro il tumore dei bambini) per l’acquisto di materiale per il reparto ospedaliero di Ivrea.

Gli organizzatori di Trailaghi hanno realizzato un sistema di tracciatura sperimentale modulare e flessibile integrato con la segnaletica esistente del sistema sentieristico dei 5 laghi dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea (AMI), che consente di realizzare sostegni per le tracciature delle diverse gare evitando le tracce di vernice lungo i percorsi. Da segnalare, infine, che anche quest’anno Trailaghi ha dedicato parte dei propri fondi e il lavoro di numerosi volontari alla manutenzione del sistema sentieristico dei 5 laghi dell’AMI, che in diversi punti ha segnaletica degradata o non più presente, e promuove l’integrazione nel sistema sentieristico dei 5 laghi dell’AMI di alcuni nuovi percorsi.

Infine, diamo uno sguardo alle classifiche. Nella combinata 2015, successo di Maurizio Fenaroli e Francesco Bianco davanti alla coppia composta da Silvio Stella ed Antonio Cubello ed al duo formato da Bruno Brunod e Diego Vuillermoz. Nel Trofeo Margut, invece, vittoria finale di Emanuele Coda dell’Atletica Monterosa Fogu Arnad davanti al compagno di club Erik Benedetto ed a Lorenzo Costamagna della Podistica Dora Baltea.

Commenti

Blogger: Glauco Malino

Glauco Malino
Tutti pazzi per lo sport

Leggi anche

IVREA. Zac!: “Se il Comune non ci vuole cercheremo un altro posto…!”

“Diritto di superficie, contratto di comodato in proroga. Variante al piano regolatore che non c’è. …

IVREA. “Via” Gillardi dalla Fondazione. Tiraboschi benedice l’operazione

Il deputato leghista Alessandro Giglio Vigna, all’ultimo “incontro politico” di maggioranza era in viaggio, seduto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *