Home / BLOG / Tra “dimenticati” e “invisibili”, storie e tragedie al tempo del Coronavirus. C’è chi si attacca al pc, chi al cassonetto e chi ad una bombola d’ossigeno
SENZATETTO

Tra “dimenticati” e “invisibili”, storie e tragedie al tempo del Coronavirus. C’è chi si attacca al pc, chi al cassonetto e chi ad una bombola d’ossigeno

Sonia non sa più a che santo votarsi. Alza le braccia al cielo. Si dispera. Piange. Batte i pugni sul tavolo. Asintomatica  da 28 giorni, quindi in “quarantena”.   “L’Asl non mi risponde. Ho inoltrato mail, pec, chiamato i call center ma nulla. Io e la mia [...]

Se vuoi continuare a leggere questo contenuto devi essere abbonato all'edizione digitale. Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno.


Commenti

Blogger: Liborio La Mattina

Liborio La Mattina
Nun Te Reggae Più

Leggi anche

SETTIMO. “Amazon, mettetevi una mano sul cuore e riassumete Aida”

La storia di Aida, la lavoratrice di Settimo Torinese, vittima di un infortunio in Amazon, …

SETTIMO. L’ultimo saluto a Beppe Macrì, aveva 45 anni

C’erano i suoi familiari e i suoi amici di una vita per l’estremo saluto alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *