Home / Dai Comuni / TORRAZZA. Delitto Caccia: difese, audizione Maddalena non in agenda
Rocco Schirripa

TORRAZZA. Delitto Caccia: difese, audizione Maddalena non in agenda

La richiesta di ascoltare l’ex procuratore generale Marcello Maddalena al processo d’appello per il delitto Caccia, in programma il 5 febbraio a Milano, non è nell’agenda degli avvocati Basilio Foti e Mauro Anetrini, difensori dell’imputato Rocco Schirripa. E’ quanto è stato precisato in serata.
“Non intendiamo proporre la testimonianza – spiega Anetrini – di magistrati sulle attività di indagine che svolsero. Il tema riguarda solo le presunte ‘relazioni pericolose'”.
Molti altri sono gli aspetti che i due legali ritengono non siano stati sufficientemente approfonditi nel corso degli anni.
A cominciare, per esempio, dal ruolo che ebbero i servizi segreti.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. Bufera a Castelrosso, la replica del don: “Il Vescovo sapeva tutto”

Don Giampiero Valerio non l’ha presa bene. Il parroco di Castelrosso che ci ha messo …

CHIVASSO. Lite Vescovo-don Giampiero: tutti sconcertati. Dal sindaco a Doria ai fedeli di Castelrosso…

Sconcerto e sorpresa. Sono queste le reazioni suscitate dal duro comunicato stampa apparso sul sito …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *