Home / Turismo Grandi Eventi / Fera Dij Còj / Torna protagonista una delle fiere più antiche d’Italia
Foto d'archivio dell'edizione passata della fiera
Foto d'archivio dell'edizione passata della fiera

Torna protagonista una delle fiere più antiche d’Italia

Sabato 16 e domenica 17 novembre, Settimo Torinese, come da tradizione, rende omaggio al cavolo, da sempre l’indiscusso protagonista della Fera dij Còj. L’edizione 2013 di una delle più antiche fiere d’Italia (le sue origini si ritrovano in un decreto regio del 1848 firmato dal re Carlo Alberto di Savoia) proporrà una moltitudine di prodotti a filiera corta, direttamente dal produttore al consumatore. I prodotti a Km 0 sono più freschi e meno inquinanti ed inoltre favoriscono l’economia locale. Per rivivere la tradizione del mercato dei contadini, in piazza Vittorio Veneto le bancarelle delle imprese agricole del territorio si alterneranno agli stands della Coldiretti dove verranno mostrate ai visitatori le principali produzioni agroalimentari della filiera corta: cavoli ornamentali, cereali, ortaggi, frutta, vino, olio e latte. Questa fiera tutta da gustare e da scoprire, organizzata e promossa dalla Città di Settimo Torinese e dall’A.T. Pro Loco ripropone inoltre la Vecchia Fattoria: un’area verde allestita appositamente dalla Coldiretti dove sarà possibile vedere gli animali da cortile, assistere a dimostrazioni pratiche di attività artigianali ed agricole del passato, partecipare a laboratori artistici e giochi legati al mondo dell’agricoltura. Nel week end tutti i negozi resteranno aperti e sarà possibile gustare gli antichi piatti della tradizione in piazza delle Libertà dove lo stand gastronomico a cura della Pro Loco, Borgata Paradiso e Cascina San Giorgio proporrà agnolotti del cavolo al burro e salvia, salamino alla piastra con crauti, polenta alla piastra con formaggi dell’Alpe e frittelle di mele e in via Castiglione dove allo stand i Sapori della Tradizione verranno serviti gli immancabili pes-coj (involtini di cavolo), supa dij còj (zuppa di cavolo) e supa dij fasoj (zuppa di fagioli). Per conoscere tutti gli eventi visita il sito http://www.prolocosettimotorinese.it Per tutta la durata della fiera in piazza Freidano si terrà “Cavolo che Fiera”, raduno camperistico a cura del Camper Club   “La Granda “ sezione Alpi che porta in città camperisti da tutta Italia.

Foto d'archivio dell'edizione passata della fiera
Foto d’archivio dell’edizione passata della fiera

Commenti

Blogger: Sergiu Sabau

Leggi anche

IVREA. San Savino: processione

Sabato 6 luglio, ore 10.00 piazza di Città. Processione solenne in onore del santo patrono Savino, con …

IVREA. San Savino: sfilata delle carrozze

Venerdì 5 luglio sfilata delle carrozze. Percorso: corso Massimo d’Azeglio, via Palestro, piazza di Città, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *