Home / Piemonte / TORINO. Violenza donne: fondo solidarietà, Regione definisce regole
Monica Cerutti, capogruppo di Sel in Regione Piemonte

TORINO. Violenza donne: fondo solidarietà, Regione definisce regole

E’ stato definito, su proposta dell’assessora Monica Cerutti, il regolamento che istituisce il fondo di solidarietà per il patrocinio legale alle donne vittime di violenza e maltrattamenti.

Il fondo è previsto dalla legge regionale 4/2016 sulla prevenzione e il contrasto alla violenza di genere. E’ alimentato dagli stanziamenti della Regione – 150.000 euro annui – dalle somme liquidate dal giudice a titolo di rimborso delle spese processuali e ricevute dalle donne che vi hanno avuto accesso, dalle risorse provenienti da lasciti, donazioni e contributi di persone fisiche e giuridiche.

Vi possono accedere le donne vittime di violenza o maltrattamenti, senza limite di età, che abbiano scelto un avvocato o una avvocata patrocinante iscritti in appositi elenchi, siano domiciliate in Piemonte, abbiano subito un reato con connotazioni di violenza o maltrattamenti contro le donne consumato o tentato in Piemonte, abbiano un reddito personale non superiore a otto volte quanto previsto dalla normativa nazionale in materia di patrocinio a spese dello Stato.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

SETTIMO T.SE. Prelievo Fidas per giovedì 4 giugno solo con prenotazione

La sezione Fidas donatori sangue ha fissato per giovedì 4 giugno una raccolta di sangue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *