Home / Piemonte / TORINO. Violenza donne: aggredisce ex compagna, condannato a Torino
Aggressione

TORINO. Violenza donne: aggredisce ex compagna, condannato a Torino

Ha violentato e derubato l’ex compagna dopo essere entrato nella sua abitazione sfondando la porta. Con questa accusa un ventinovenne italiano è stato condannato oggi dal tribunale di Torino a cinque anni e quattro mesi di reclusione. L’aggressione alla donna – che dovette farsi medicare all’ospedale Sant’Anna – è stata commessa nella notte fra il 30 e 31 dicembre del 2018. L’imputato, figlio di facoltosi imprenditori, fu arrestato poche ore dopo dai carabinieri. Al vaglio del tribunale è stato portato, su indicazione del pm Giulia Marchetti, anche un episodio risalente al 22 dicembre precedente, quando la giovane vittima fu costretta a subire atti sessuali. La donna aveva interrotto la relazione con il ventinovenne perché esasperata dagli insulti, dalle minacce e dai comportamenti violenti. Si è costituita parte civile con l’avvocato Gianluigi Marino e ha ottenuto 60 mila euro a titolo di provvisionale. L’imputato nelle scorse settimane ha consegnato quindicimila euro di risarcimento e, secondo quanto è trapelato, si è dichiarato quasi nullatenente.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LANZO – Quei torcettini che conquistarono Mario Sodati

Storie di uomini che si intrecciano alla grande storia. Poteva essere questo il sottotitolo non …

LANZO – Riflessioni sulla pandemia dalle Valli di Lanzo

Sono le minoranze più rumorose, lo sappiamo bene, a farsi notare di più in ogni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *