Redazione

di: Redazione

Home / Piemonte / TORINO. Vignale (Mns), legge piemontese sulla caccia è anticostituzionale

TORINO. Vignale (Mns), legge piemontese sulla caccia è anticostituzionale

Gian Luca Vignale

“Come avevo avuto modo di dire in decine di occasioni, la legge, oltreché essere stata costruita con un evidente pregiudizio anticaccia, aveva alcuni aspetti evidentemente anticostituzionali. Non era necessario essere giuristi per comprendere che chiudere la domenica, trasformare 15 specie cacciabili in non cacciabili e molto altro faceva della legge piemontese una norma chiaramente ‘No caccia’”. E’ il commento del consigliere regionale Gian Luca Vignale (Mns) all’impugnazione, da parte del Consiglio dei ministri, della legge regionale sulla caccia.
Vignale chiede che “alla riapertura di settembre il consiglio modifichi immediatamente la legge per consentire che in Piemonte la prossima stagione venatoria sia come quella delle altre regioni italiane”.

Commenti

Leggi anche

TORINO. Mafia: beni confiscati, Pd dice no alla messa all’asta

“L’alienazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata a soggetti privati deve essere una possibilità prevista …

CUNEO. Pagati per sgombero cantina, abbandonano rifiuti sul fiume

I carabinieri Forestali di Alba hanno denunciato per abbandono di rifiuti due persone, già condannate …