Home / Piemonte / TORINO. Videoslot illegali, scoperti centinaia apparecchi nord Italia

TORINO. Videoslot illegali, scoperti centinaia apparecchi nord Italia

Di notte, lontano da occhi indiscreti, smontava le schede delle videoslot e ne inseriva altre illegali, non collegate alla rete dei Monopoli. La frode, scoperta dalla guardia di finanza di Torino, ha portato alla denuncia dell’amministratore di una società – un cinquantenne cinese già noto per fatti analoghi – proprietaria di centinaia di slot dislocate in tutto il nord Italia e al sequestro di una ventina di apparecchi abusivi. Oltre alla documentazione fiscale, ora al vaglio degli inquirenti, sono state sequestrate 150 schede telematiche di dubbia provenienza. Secondo gli accertamenti, se utilizzate avrebbero penalizzato i giocatori: la percentuale di vincita era stata infatti manomessa in ribasso, così da ridurre drasticamente le possibilità di vittoria mentre il gestore conseguiva il profitto totalmente in nero. Durante le perquisizioni, i finanzieri hanno anche rinvenuto, all’interno di una cassaforte, denaro contante per oltre 150.000 euro la cui provenienza è ora oggetto di indagine.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

colle della maddalena

CUNEO. Maltempo: neve, chiuso ai tir il Colle della Maddalena

Colle della Maddalena chiuso ai mezzi pesanti. A causa delle condizioni meteorologiche avverse -neve – …

BIELLA. Giovane imprigionata in ponte sollevatore, strappato lo scalpo

Giovane imprigionata in ponte sollevatore, strappato lo scalpo. E’ rimasta impigliata con i capelli nell’ingranaggio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *