Home / Piemonte / TORINO. Tv: Crozza imputato per sketch, ma querela sarà ritirata

TORINO. Tv: Crozza imputato per sketch, ma querela sarà ritirata

Le battute pronunciate su un ex assessore di un Comune del Torinese nel corso di uno sketch in tv hanno portato il comico Maurizio Crozza a rispondere del reato di diffamazione. Il processo è stato chiamato pubblicamente a ruolo oggi ma è saltato a causa dello sciopero degli avvocati. In ogni caso, secondo quanto si è appreso negli ambienti giudiziari subalpini, terminerà in un nulla di fatto perché, dopo una trattativa fra le parti, la querela è stata ritirata.

La ‘persona offesa’ è Giuseppe Pellegrino, che nel 2010, quando era assessore all’istruzione nel Comune di Chieri, venne evocato da Crozza in una puntata della trasmissione ‘Ballarò’.

Il pretesto era una presa di posizione di Pellegrino su come doveva essere gestito un grave caso di disabilità psichica.

L’assessore affermò in seguito che le sue parole erano state male interpretate, ma nel frattempo ebbero vasta eco sulla stampa nazionale e sui social network; il 28 settembre, infine, Crozza ne parlò nella copertina satirica di ‘Ballarò’.

Commenti

Blogger: Sergiu Sabau

Avatar

Leggi anche

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

SETTIMO T.SE. Prelievo Fidas per giovedì 4 giugno solo con prenotazione

La sezione Fidas donatori sangue ha fissato per giovedì 4 giugno una raccolta di sangue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *