Home / Home / TORINO. Trasporti: Sistema Ferroviario Metropolitano affidato a Trenitalia per 10 anni
Autorità di Regolazione dei Trasporti

TORINO. Trasporti: Sistema Ferroviario Metropolitano affidato a Trenitalia per 10 anni

Trenitalia ha vinto la gara per l’affidamento del Servizio Ferroviario Metropolitano (SFM) di Torino per la durata di dieci anni, prorogabili per altri cinque. L’offerta tecnica ed economica è stata valutata dall’Agenzia per la Mobilità Piemontese. La proposta si articola in due fasi: lo ‘scenario Base’ attivabile nel 2020, e lo ‘scenario Evolutivo’ che entrerà in vigore a partire dal 2022.
Il primo prevede la riattivazione della Pinerolo-Torre Pellice e l’inserimento della nuova Sfm8 Torino Lingotto-Settimo. La Sfm2 avrà due tipi di servizio, con treni normali e con i nuovi Fast Diretti.
Lo scenario Evolutivo prevede il completamento dell’inteconnessione di corso Grosseto, il prolungamento delle Sfm 6, 7, 4, 3, consentendo di collegare Alba, Fossano, Asti, e la Valle di Susa con l’Aeroporto di Caselle e lo Juventus Stadium, l’attivazione della nuova linea Sfm 5 Orbassano-Grugliasco-Torino Stura, e il prolungamento della Sfm8 fino a Chivasso.
Il trasporto sarà incrementato del 13,3%, con l’introduzione di 32 nuovi treni entro il 2022 e un abbattimento dell’età media dei treni circolanti sull’Sfm a 3,5 anni, contro gli attuali 15,9. Novità per le bici a bordo e per i sistemi di pagamento.
“Sono state recepite – commenta l’assessore ai Trasporti del Piemonte, Francesco Balocco – tutte le richieste della Regione.
Questo conferma della validità della procedura del confronto competitivo, che porterà a un miglioramento del servizio in termini di qualità, quantità e materiale rotabile”.
Si apre ora una ulteriore fase di negoziazione per definire i dettagli.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Regione Piemonte contro il Ministero dei Trasporti

Il ministero dei Trasporti ha pubblicato il bando, previsto per fine anno, per il rinnovo …

VERBANIA. Neonazisti sul web, indagato per propaganda razzista

Il neonazismo corre sul web e fa tappa nell’Ossola, al confine tra la Svizzera e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *