Home / Piemonte / TORINO. Traffico illegale di sigarette, denunciato contrabbandiere
Corriere di sigarette
sigarette

TORINO. Traffico illegale di sigarette, denunciato contrabbandiere

È accusato di aver importato, dalla Romania e dalla Ucraina, quintali di sigarette di contrabbando. Il presunto contrabbandiere, un quarantenne, è stato denunciato dalla guardia di finanza di Torino. Secondo le fiamme gialle G.D.S., queste le iniziali dell’uomo, di origini rumene ma residente a Torino, aveva organizzato, da tempo, un florido mercato illegale del tabacco; ordini quotidiani e, addirittura, consegne a domicilio, nascondendo i pacchetti di sigarette all’interno di buste per la spesa opportunamente riempite con prodotti di uso domestico e alimenti per occultarne la visibilità. Senza occupazione, l’uomo era però intestatario di tre furgoni, utilizzati per le consegne, e di alcuni box interrati nel quartiere Parella di Torino e a Grugliasco (Torino) dove nascondeva le sigarette. I primi 50 chili di sigarette sono stati trovati a bordo di un furgone, sul quale l’uomo è stato fermato nei pressi di Corso Racconigi. Nei garage è stata sequestrata un’altra mezza tonnellata di stecche, occultate in un doppio fondo ricavato all’interno di un furgone. L’ uomo è stato denunciato per contrabbando; rischia sino a 5 anni di carcere e l’espulsione dall’Italia.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Arresto

TORINO. Nel 1982 causò 7 morti con esplosione, arrestato per rapina

Nel 1982, con il fratello Roberto e altre persone, fece esplodere un palazzo a Torino, …

TORINO. Lavoro: sindacati, 10.000 posti a rischio nel torinese

Sono 10.000 i posti di lavoro a rischio nel torinese, di questi 3.000 sono interessati …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *