Redazione

di: Redazione

Home / Piemonte / TORINO. Terremoto: Fondazione torinese sostiene ricostruzione scuola

TORINO. Terremoto: Fondazione torinese sostiene ricostruzione scuola

scuola

Nuova vita alla scuola dell’infanzia di Loro Piceno, in provincia di Macerata, grazie all’intervento della Fondazione Giovanni e Annamaria Cottino di Torino, che ha scelto di sostenere la ricostruzione dopo il sisma dell’estate 2016. La convenzione stipulata tra la Fondazione e il Comune di Loro Piceno, che si trova a 40 km dall’epicentro del sisma Accumoli, fissa l’investimento per la ricostruzione della scuola a 350 mila euro, la consegna della struttura per l’apertura dell’anno scolastico a settembre 2018, così da permettere lo svolgimento della didattica, ora svolta nei locali della scuola media, unico edificio scolastico agibile.
“L’intervento della Fondazione Cottino – commenta il sindaco di Loro Piceno Ilenia Catalini – ha rappresentato la concreta speranza di restituire in tempi rapidi una scuola ai bambini, i tempi del pubblico, purtroppo, avrebbero richiesto molti altri mesi di attesa. Quando abbiamo contattato la Fondazione Cottino non pensavamo di ricevere tanto e non solo in termini economici.
Siamo rimasti colpiti dalla loro serietà e sensibilità. Giovanni ed Annamaria Cottino diventeranno parte della nostra storia di Comunità. Per questo vogliamo che il loro nome sia accanto a quello di Filippo Cecchi, l’illustre concittadino che tanti anni fa donò il terreno sul quale è ricostruita la nuova scuola”.
I lavori prevedono quattro aule didattiche, sala insegnanti, un ampio salone e i locali di servizio nella nuova scuola che ospiterà circa 50 bambini, con una potenzialità di accoglienza che potrà incrementare fino a due volte con bambini da zone limitrofe.

Commenti

Leggi anche

VERCELLI. Si rifugiano in basilica Vercelli, salvati anatroccoli

Crocifisso, altare e organo della basilica di Sant’Andrea, il gioiello gotico di Vercelli studiato nei …

Capotreno picchiato

CUNEO. Senza biglietto colpì capotreno con pugno, 20enne denunciato

E’ un ventenne di Torino, già noto alle forze dell’ordine, il giovane che lo scorso …