Home / Piemonte / TORINO. Tenta di rubare in negozio e picchia la dipendente, arrestata
arresto

TORINO. Tenta di rubare in negozio e picchia la dipendente, arrestata

Una 46enne di origini serbe è stata arrestata dalla polizia a Torino per aver cercato di rubare un portafoglio dalla borsa di una dipendente di Amsterdam Chips, il negozio di street food in via Garibaldi. Sorpresa da un ragazzo che lavora nel negozio, lo ha aggredito con calci e pugni. Fermata dagli agenti delle Volanti, è finita in manette per tentata rapina. La donna è un volto noto alle forze dell’ordine: a ottobre aveva messo a segno un furto sempre nel negozio di via Garibaldi e nel 2008 era stata arrestata (e poi condannata) per un tentato omicidio a Moncalieri. Insieme a un complice, aveva aggredito con una mazza da baseball e un posacenere Mladen Ilic, 55enne croato che doveva alla coppia 5mila euro.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LANZO – Riflessioni sulla pandemia dalle Valli di Lanzo

Sono le minoranze più rumorose, lo sappiamo bene, a farsi notare di più in ogni …

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *