Home / Piemonte / TORINO. Tav: No Tav, torna in Val Susa il Festival Alta Felicità
NO tav
NO tav

TORINO. Tav: No Tav, torna in Val Susa il Festival Alta Felicità

Prende il via il 27 luglio la seconda edizione del Festival Alta Felicità, la manifestazione organizzata in Valle di Susa, a Venaus, dal Movimento No Tav.
“Un appuntamento – scrivono sul volantino – per mandare un forte segnale al governo italiano, tutti insieme, sul come vanno investiti i denari pubblici: non in un’opera inutile e dannosa come il Tav, ma a favore della cura e della messa in sicurezza del territorio”.
Il festival prosegue sino al 30 luglio con visite guidate due volte al giorno all’esterno del cantiere della Torino-Lione, dibattiti e concerti. Tra i relatori, oltre a nomi noti tra gli attivisti del movimento come Nicoletta Dosio e l’anarchico insurrezionalista Daniele Pepino, anche gli scrittori Stefano Benni e Michela Murgia e il metereologo Luca Mercalli. Oltre cinquanta gli artisti annunciati, tra cui Lo Stato Sociale, i Dubioza Kolektiv, O’Zulù frontman dei 99 Posse, gli Africa Unite e i Fratelli di Soledad. Il Festival è organizzato con il patrocinio del comune di Venaus. Per i quattro giorni della manifestazione la strada provinciale tra Susa e Novalesa verrà chiusa al traffico.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LANZO – Quei torcettini che conquistarono Mario Sodati

Storie di uomini che si intrecciano alla grande storia. Poteva essere questo il sottotitolo non …

LANZO – Riflessioni sulla pandemia dalle Valli di Lanzo

Sono le minoranze più rumorose, lo sappiamo bene, a farsi notare di più in ogni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *