Home / Piemonte / TORINO. Sport e Salute, 7mila giovani piemontesi a secondo Expo

TORINO. Sport e Salute, 7mila giovani piemontesi a secondo Expo

“Il nostro scopo è promuovere lo sport tra i giovani e i giovanissimi, in un Paese che non ha mai messo la diffusione popolare dello sport tra le sue priorità – ha detto Roberto Fabbricini, segretario generale del Coni – e se da iniziative come queste non verranno dei campioni non importa.
Non è quello lo scopo, anche se trovare nuovi talenti è certamente per noi fonte di grande soddisfazione”.
Andrea Chessa, consigliere comunale, a nome dell’assessorato allo Sport di Torino, ha sottolineato come iniziative come queste siano nelle corde dell’amministrazione. “Mi auguro che finita la buriana della lunga campagna elettorale in corso – ha detto Chessa – la politica torni ad occuparsi, in primo luogo, delle cose che riguardano la popolazione da vicino come lo sport e la salute. Dal canto nostro, come Comune, quest’anno abbiamo raddoppiato le ore di sport nelle scuole dell’obbligo, ma da soli, senza gli altri enti, come la Regione, possiamo fare poco, soprattutto per quanto riguarda la promozione degli impianti”.
Ivo Ferriani, presidente della Federazione Internazionale Bob e Skeleton, si è complimentato con Torino per l’organizzazione di Expo Sport & Salute sottolineando anche la bellezza delle Ogr che lo ospitano, su uno spazio interno di 3.500 metri quadrati.
“Un luogo che sa di storia, qui si aggiustavano i treni – ha detto Ferriani – e di cultura, la nuova vocazione di questa città”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Il Consiglio regionale ha votato oltre 50 nomine

Il Consiglio regionale del Piemonte ha votato oltre 50 nomine. Per l’Istituto zooprofilattico sperimentale del …

TORINO. Natale, Appendino punta sulla magia

Anche quest’anno il Natale torinese è all’insegna della magia e porta in città alcuni fra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *