Home / Piemonte / TORINO. Fare spesa con un'app, accordo a Torino Ascom – Satispay

TORINO. Fare spesa con un'app, accordo a Torino Ascom – Satispay

È stato siglato oggi un accordo fra Ascom Torino e Satispay per la promozione, fra i commercianti associati, del sistema di pagamento via app alternativo a bancomat e carte di credito. Ideato dall’omonima start up creata da tre giovani cuneesi, Satispay permette di effettuare pagamenti e scambi di denaro fra privati via mobile senza spese di commissione per il cliente. Gratuito fino a transazioni di 10 euro anche per il commerciante che paga invece un fisso di 0,20 centesimi per quelle superiori.

La app si appoggia sull’Iban del cliente che imposta la cifra prepagata prescelta, e da quando è stata lanciata ha già avuto 75 mila download di cui la metà già attivi. Oltre 3 mila 500 gli esercenti convenzionati, 500 solo a Torino. “Abbiamo un tasso di crescita di 50 nuovi esercenti al giorno – spiega Andrea Allara, Head of Business Development di Satispay – e stiamo puntando molto su questa città”. “Questa innovazione – sottolinea la presidente Ascom Maria Luisa Coppa – risolve un problema importante per le nostre imprese, il costo delle transazioni elettroniche e abbiamo già raccolto molto interesse da parte degli associati. Torino – conclude – è la seconda capitale europea dell’innovazione e questo anche grazie al contributo di organizzazioni come la nostra che accolgono e promuovono l’innovazione”.

Commenti

Blogger: Sergiu Sabau

Avatar

Leggi anche

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

SETTIMO T.SE. Prelievo Fidas per giovedì 4 giugno solo con prenotazione

La sezione Fidas donatori sangue ha fissato per giovedì 4 giugno una raccolta di sangue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *