Home / BLOG / TORINO. Sindaci firmano il “Patto di Superga”. Messaggio a Chiara Appendino
CHIARA APPENDINO SINDACO DI TORINO

TORINO. Sindaci firmano il “Patto di Superga”. Messaggio a Chiara Appendino

Gli auspici sono di protesta a voler vedere il bicchiere mezzo vuoto, o di proposta se lo si preferisce mezzo pieno. Fatto sta ed è che domani alle 10,30 un gruppo di sindaci dell’area metropolitana saliranno a Superga per firmare un patto per una strategia di governance metropolitana condivisa per mettere le basi per un nuovo risorgimento metropolitano per il nuovo decennio 2020-2030.

“Chiaro” il messaggio a Chiara Appendino: “Così non si può più andare avanti….!”.

“Un’azione collegiale – scrivono in un comunicato  – con finalità di supporto a Torino, alla città e al suo sistema di governance. La Città Metropolitana, la Regione, i Comuni, le aziende, i consorzi possono fare squadra e giocare un ruolo importante in un quadro di condivisione strategia sia per mantenere ruoli di indirizzo, controllo e risorse decisionali, sia per prospettare crescita e sviluppo sostenibili, buon auspicio e impegno dei nostri comuni per il nuovo decennio 2020-2030…”.

Hanno già aderito sindaci e amministratori dei comuni di: Collegno, Grugliasco, Rivoli, Settimo Torinese, Moncalieri, Nichelino, Beinasco, San Maurizio Canavese, Druento, Ciriè, Chivasso, Carmagnola, Rivalta, Bruino, Orbassano, Chieri, Volpiano, Bollengo, Rivarolo, Giaveno, Valperga, Airasca, San Gillio, Gassino, Trofarello, San Antonio di Susa… 

Commenti

Blogger: Liborio La Mattina

Liborio La Mattina
Nun Te Reggae Più

Leggi anche

BORGOFRANCO. Il comune rischia il dissesto: gravi irregolarità nei Bilanci dal 2017 al 2019

Lettera shock della Corte dei Conti: i Bilanci degli ultimi tre anni non quadrano. Sono …

franco silvestro m5s ciriè

CIRIÈ. Silvestro: “La sentenza del Tar? 15 pagine di schiaffi al Comune”

CIRIÈ. «Quindici pagine di schiaffi al Comune». Così il consigliere Franco Silvestro, Movimento 5 Stelle, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *