Home / Piemonte / TORINO. Sfascia la casa con la falce e l’ascia dopo la lite con la compagna
16 anni guida l'auto della nonna
POLIZIA DI STATO

TORINO. Sfascia la casa con la falce e l’ascia dopo la lite con la compagna

Aveva nascosto sotto il letto un’ascia e una falce con lama d’acciaio lunga 40 cm con cui, al culmine di una lite con la compagna, aveva danneggiato l’abitazione, a Torino nel quartiere Barriera di Milano, distruggendo la porta d’ingresso, la camera da letto e il salotto. L’uomo è stato arrestato dalla polizia per maltrattamenti in famiglia. Gli agenti sono intervenuti dopo che i vicini di casa avevano segnalato di aver sentito urla e insulti provenire dall’alloggio. Ai poliziotti, la donna ha raccontato mesi di violenze e maltrattamenti. Per paura, però, non aveva mai denunciato. L’uomo, finito in manette, ha cercato di giustificarsi dicendo di aver provocato il caos tirando pugni e unghiate contro le porte.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SETTIMO. Lutto per l’ex Consigliere Comunale Michele Marchitto

Simone Corradengo, giornalista e nipote dell’ex consigliere comunale Michele Marchitto, ci ha inviato l’articolo per …

LANZO – Quei torcettini che conquistarono Mario Sodati

Storie di uomini che si intrecciano alla grande storia. Poteva essere questo il sottotitolo non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *