Home / Piemonte / TORINO. Scuola, da genitori pro-pasto da casa ricorso al Tar
tribunale
tribunale

TORINO. Scuola, da genitori pro-pasto da casa ricorso al Tar

Daranno battaglia al Tar i genitori che, a Torino, rivendicano il diritto di mandare i loro figli a scuola con un pasto preparato da casa. La ‘linea dura’ è stata decisa oggi durante un incontro fra genitori di alunni di una quindicina di istituti scolastici al quale era presente l’avvocato Giorgio Vecchione, legale che aveva sostenuto il primo ricorso. La riunione era stata convocata per decidere le prossime mosse dopo la sentenza con cui la Cassazione ha definito il pasto da casa non un diritto, demandando dunque la decisione alle singole autonomie scolastiche, e della sentenza del Tar del Lazio di venerdì scorso che ha invece accolto un’istanza a favore. E’ stato stabilito di cominciare a organizzarsi per far partire un nuovo ricorso al Tar. Per il momento l’iniziativa può riguardare la scuola Manzoni, dove è già stata disposta una delibera che nega la possibilità del pasto domestico. Negli altri istituti si è ancora in attesa di una decisione definitiva, da prendere entro il 31 ottobre. Al momento l’appello è quello di sostenere le spese per il ricorso della ‘Manzoni’ contro la dirigenza scolastica.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

LANZO – Quei torcettini che conquistarono Mario Sodati

Storie di uomini che si intrecciano alla grande storia. Poteva essere questo il sottotitolo non …

LANZO – Riflessioni sulla pandemia dalle Valli di Lanzo

Sono le minoranze più rumorose, lo sappiamo bene, a farsi notare di più in ogni …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *