Home / Piemonte / TORINO. Sciopero: studenti e sindacati di base in piazza, sequestrate mazze e fumogeni
Corteo (foto archivio)

TORINO. Sciopero: studenti e sindacati di base in piazza, sequestrate mazze e fumogeni

Studenti e sindacati di base in piazza, oggi a Torino, “contro il Jobs Act e per il salario, i diritti, la libertà”. Un primo corteo, formato da circa 200 studenti, è partito dall’università e sta raggiungendo pizza Arbarello, dove è previsto l’inizio della manifestazione per le vie del centro cittadino. Per oggi anche la Fiomg-Cgil ha proclamato sciopero: una cinquantina i pullman che dal Piemonte hanno raggiunto Milano, dove è in programma una manifestazione nazionale.

Mazze, bastoni, fumogeni e petardi sono stati sequestrati dalla Digos su un furgone del Gruppo Studenti indipendenti, questa mattina a Torino, alla partenza del corteo “contro il Jobs Act e per il salario, i diritti, la libertà”. In precedenza un gruppo di studenti ha affisso manifesti sulla sede del rettorato contro il caro università e sulle vetrine di una agenzia interinale. Alla manifestazione, a cui partecipano anche i sindacati di base, sono presenti circa mille persone.

Alcune centraline semaforiche sono state danneggiate, nella notte a Torino, lungo il tragitto del corteo di studenti e sindacati di base che questa mattina protestano “contro il Jobs Act e per il salario, i diritti, la libertà”.

I semafori danneggiati, che sono già stati ripristinati, sono quelli dell’incrocio tra corso Regina e via Rossini e quello tra corso Vittorio e corso Massimo D’Azeglio, dove è prevista la fine del corteo di questa mattina. Qui è stato anche ritrovato un volantino No TAv.

Sull’episodio indaga la questura di Torino.

La Digos – informa la questura di Torino – ha anche sequestrato secchi di letame, uova, vernice spray, bombolette di liquido infiammabile, maschere e aste metalliche.

Commenti

Blogger: Fabio Mina

Avatar

Leggi anche

CASCINETTE DI IVREA. Vendeva sul Web braccialetti anti-Covid a 649 euro, interviene l’Agcm

Vendeva su internet braccialetti anti-Covid a 649 euro garantendo efficacia curativa e preventiva dei dispositivi. …

IVREA. Alberto Bombonato ricorre al Tar. Altro tzunami sul Carnevale

Fiato alle trombe, parlino gli avvocati, non c’è il due senza il tre… è dei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *