Home / Piemonte / TORINO. Sanità: ricostruire volti in 3D, nasce laboratorio

TORINO. Sanità: ricostruire volti in 3D, nasce laboratorio

Dal virtuale al reale, dal laboratorio alla sala operatoria. Sperimentano nuove metodiche di intervento, per ricostruire il volto dei pazienti nei casi più complessi, chirurghi e ingegneri al lavoro nel nuovo laboratorio in 3D della Città della Salute di Torino. “Un passo avanti nella personalizzazione della chirurgia – spiega Emanuele Zavattero – chirurgo maxillofacciale dell’ospedale Molinette – con lo scopo unico di migliorare i risultati e rendere le procedure più sicure”. Protagonisti dell’innovazione i medici della Chirurgia Maxillofacciale diretta dal professor Guglielo Ramieri e il gruppo di ricerca dei professori del Politecnico di Torino Stefano Tornincasa e Enrico Vezzetti. La pianificazione chirurgica virtuale, integrata con le tecnologie di stampa additiva, hanno consentito di svolgere già oltre trenta interventi di chirurgia ad alta complessità del volto. I successi hanno dato vita ad un accordo quadro per estendere la sperimentazione in ambito chirurgico.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Tunnel a Chiomonte

TORRAZZA. Consiglieri votando sullo smarino voterete il futuro del Paese, l’Italia

Venerdì alle 18 i consiglieri comunali di Torrazza voteranno sulle mozioni “no smarino” presentate da …

Settimo T.se: un aiuto concreto agli infermieri di Torino

Giovedì 30 alle ore 21:00 si terrà una replica dello spettacolo “Terra Terra” di e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *