Home / Piemonte / TORINO. Sanità: M5s, con numero unico 112 interventi in ritardo
M5S

TORINO. Sanità: M5s, con numero unico 112 interventi in ritardo

Il Movimento 5 Stelle denuncia i ritardi negli interventi di soccorso dopo l’avvio del numero unico 112 e invita la Regione a rivedere il protocollo.
“Oggi – afferma il consigliere regionale pentastellato Davide Bono – ho presieduto l’audizione dei rappresentanti dei Vigili del Fuoco in Commissione Sanità. Sono stati ribaditi nuovamente i problemi sollevati dall’insediamento della Centrale Unica di Risposta 112, denunciati da una mia interrogazione. I Vigili continuano a essere allertati in ritardo a causa di un protocollo che non è conforme alla normativa vigente nazionale.
Infatti l’unico soggetto titolato per interventi di servizio tecnico urgente è il Corpo dei Vigili del Fuoco, che dalla centrale unica non vengono inviati in modo prioritario, ignorando la necessità della messa in sicurezza preventiva del luogo in cui sono chiamati a operare i sanitari. Perplessità anche sui costi e sull’elisoccorso del 118, con l’invio di volontari del Soccorso Alpino quando invece la soluzione ottimale e prevista dalle leggi sarebbe l’invio di personale misto sia del servizio tecnico urgente dei Vigili del fuoco che di quello sanitario”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

SETTIMO. Lutto per l’ex Consigliere Comunale Michele Marchitto

Simone Corradengo, giornalista e nipote dell’ex consigliere comunale Michele Marchitto, ci ha inviato l’articolo per …

LANZO – Quei torcettini che conquistarono Mario Sodati

Storie di uomini che si intrecciano alla grande storia. Poteva essere questo il sottotitolo non …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *