Home / Piemonte / TORINO. Sanità: il Piemonte festeggia 40 anni di servizio pubblico
sanità
sanità

TORINO. Sanità: il Piemonte festeggia 40 anni di servizio pubblico

Promuovere una maggior consapevolezza del valore della sanità pubblica e della necessità di “rimodularla in funzione di una domanda che è cambiata”. L’assessore alla Sanità della Regione Piemonte, Antonio Saitta, riassume così l’obiettivo di ’40 anni di salute in Piemonte’, progetto promosso da Consiglio regionale, Regione Piemonte e Coripe.
In calendario 14 iniziative a Torino, da oggi al 21 gennaio, a cui se ne aggiungeranno altre sul territorio. “Vogliamo dare a tutti i professionisti del settore – spiega la senatrice Nerina Dirindin, presidente Coripe Piemonte – il riconoscimento del valore del loro lavoro, contribuendo al confronto sul tema della sanità pubblica, un sistema che non va dato per scontato e che va difeso ed eventualmente corretto”.
Per celebrare il quarantennale, il 7 dicembre è in programma l’assemblea dei presidenti dei Consigli regionali, “organismi – spiega il presidente Nino Boeti – che rappresentano tutti i cittadini. Il sistema sanitario lo festeggeremo e difenderemo”.
“Da qualche anno sono preoccupato per il futuro del sistema sanitario, a cui si continua a guardare con ricette non sistemiche ma affrontando i problemi di volta in volta – conclude Saitta -. Siamo soddisfatti dei livelli della nostra sanità, ma non è così scontato che questa grande conquista sia per sempre. Serve un forte governo del processo; come istituzioni dobbiamo fare una battaglia che va rimodulata in funzione di una domanda che è cambiata”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Risaia

VERCELLI. Riso, domani parte la lotta contro il brusone

Prenderà il via da domani tra le province di Novara e Vercelli, fino a metà …

giustizia

ROMA. Anm gira pagina, arriva Poniz,’enorme questione morale’

Con una manciata di riunioni durate poche ore, l’Anm volta pagina e si affida alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *