Home / Piemonte / TORINO. Salone Libro: opposizioni Comune, amministrazione poco chiara
Salone del libro
Salone del libro

TORINO. Salone Libro: opposizioni Comune, amministrazione poco chiara

Le comunicazioni all’aula da parte dell’assessora alla Cultura Francesca Leon sulla Fondazione per il Libro non hanno convinto le opposizioni di Palazzo Civico. Di “palese assenza di strategia o del volerla comunicare” ha parlato il capogruppo del Pd Stefano Lo Russo: “vorremmo capire quali sono le intenzioni del Comune. Se l’intenzione è quella di liquidare la Fondazione l’Amministrazione dovrebbe fare un’operazione verità e dirlo”, ha detto.
“Avrei voluto capire – ha aggiunto il capogruppo dei Moderati Silvio Magliano – quali sono le forze che si mettono in campo per salvare l’ultimo grande evento della città”, mentre il capogruppo della Lista Civica per Torino Francesco Tresso ha parlato di “una presa di posizione tardiva”. Per il capogruppo di Fi Osvaldo Napoli “il problema non è quando si fanno i debiti, che creano economia, ma non riuscire poi a pagarli”. A replicare il consigliere M5S Massimo Giovara che ha contestato che “si possa parlare di modello straordinario quando si fanno debiti lasciando il problema a chi viene dopo. Aspettiamo l’assemblea dei soci – ha ribadito – con il piano industriale per capire se ci sono manifestazioni d’interesse per la Fondazione”.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

SETTIMO T.SE. Prelievo Fidas per giovedì 4 giugno solo con prenotazione

La sezione Fidas donatori sangue ha fissato per giovedì 4 giugno una raccolta di sangue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *