Home / Piemonte / TORINO. Ruba 200 chili di rame da una ditta torinese, arrestato

TORINO. Ruba 200 chili di rame da una ditta torinese, arrestato

Ruba 46 bobine di cavi elettrici, per 200 chili di rame, da una ditta torinese e si accovaccia sul tetto per nascondersi dalle forze dell’ordine. Un romeno di 33 anni è stato arrestato dalla polizia e ora deve rispondere di furto. Gli agenti del commissariato Barriera Milano, contattati dalla vigilanza della struttura di corso Romania, lo hanno bloccato sul tetto con la collaborazione dei vigili del fuoco.
In borsa aveva diverse bobine di cavi elettrici, già sfilacciati e privati della guaina, e un cavo utilizzato per sollevare la refurtiva da una finestra. La polizia sospetta che l’uomo abbia agito con un complice.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

De Zuanne Volpiano

VOLPIANO. Coronavirus, morto un uomo di 65 anni. Contagiati anche nelle case di riposo

Lutto a Volpiano per il Coronavirus. Nella giornata di oggi è morto un uomo di …

Alberto Cirio

CORONAVIRUS. Allo studio nuove misure di contenimento in Piemonte

Alle 12.30 il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha  avuto la conferma della sua …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *