Home / In provincia di Vercelli / TORINO. Rosso dà “caramelle”, ma poi “si comporta male”

TORINO. Rosso dà “caramelle”, ma poi “si comporta male”

Nelle fotografie scattate dalla guardia di finanza sembrano grandi amici: rilassati, sorridenti, lieti di godersi la reciproca compagnia passeggiando per le piazze auliche di Torino. Ma poi, quando parlano al telefono, i cinque protagonisti del caso di voto di scambio politico-mafioso arrestati stamani in Piemonte dimostrano di non essere [...]

Se vuoi continuare a leggere questo contenuto devi essere abbonato all'edizione digitale. Se hai già un abbonamento effettua il login, altrimenti vai sul nostro STORE (cliccando qui) e acquistane uno.


Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CHIVASSO. 16 ambulanti del mercoledì portano il Comune al Tar

CHIVASSO. 16 ambulanti del mercoledì portano il Comune al Tar. “Molti di noi non possono …

TORRAZZA PIEMONTE. Non occorre essere No-tav per dire no al progetto Tav…

Gentile Direttore Liborio La Mattina, non abbiamo avuto il piacere di conoscerci, ma conosco il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *