Home / Piemonte / TORINO. Riformare il calcio partendo dalla scuola

TORINO. Riformare il calcio partendo dalla scuola

Riformare il mondo del calcio partendo dall’attività nelle scuole piemontesi, uniformando le metodologie di insegnamento. E’ stato firmato questa mattina, al Circolo della Stampa Sporting di Torino, il protocollo d’intesa che avvierà un nuovo sistema di formazione ed informazione sportiva del calcio.
Il progetto, sottoscritto e firmato da Comitato Regionale Piemonte e Valle d’Aosta della Figc-Lnd, Coni Piemonte, Presidenza del Consiglio Regionale del Piemonte, l’Ufficio Scolastico Regionale del Miur e Ferrero Spa, è volto ad implementare e migliorare l’azione didattica dello sport all’interno delle scuole. Un percorso di continuità nella formazione degli istruttori che operano nelle scuole che parte dalla condivisione e dall’utilizzo del metodo educativo Joy of Moving, nato per promuovere lo sviluppo motorio e cognitivo rispettando il diritto al gioco del bambino. Le finalità coinvolgono diversi ambiti, da quello sportivo-motorio, con l’acquisizione delle competenze motorie di base per bambini e bambine e la conoscenza del gioco del calcio, a quello sociale, favorendo l’interazione dei soggetti coinvolti nelle lezioni scolastiche favorendo il rispetto delle regole e dell’individuo, prevenendo azioni di discriminazione o bullismo.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

TORINO. Insulta 15enne di colore sul bus, condannato a 4 mesi

È stato condannato a quattro mesi con la condizionale il sessantenne che nel novembre 2017 …

TORINO. Lavoro: Alpitel licenzia 100 impiegati, sciopero lunedì 16

Alpitel, azienda che opera da 60 anni nella progettazione, sviluppo e installazione di reti di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *