Home / Piemonte / TORINO. Rider: la procura indaga, aperto fascicolo esplorativo
Procura

TORINO. Rider: la procura indaga, aperto fascicolo esplorativo

La Procura di Torino ha aperto un fascicolo modello 45, senza indagati né ipotesi di reato, sul lavoro dei rider. Si tratta di una indagine esplorativa, affidata al pm Vincenzo Pacileo, sugli aspetti della consegna del cibo a domicilio relativi ala sicurezza e ad eventuali problemi igienico sanitari. Gli agenti del reparto radiomobile della polizia municipale sono stati delegati a svolgere accertamenti a campione, fermando alcuni rider per chiedere loro che tipo di attività svolgono per le società che commissionano il trasporto del cibo e come sono organizzati sulle piattaforme. L’iniziativa a pochi giorni dall’inchiesta della Procura di Milano: un’indagine ‘pilota’ che vuole far luce sul lavoro dei fattorini-ciclisti e che punta anche ad individuare casi di sfruttamento e la presenza di clandestini tra i rider.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

SETTIMO T.SE. Prelievo Fidas per giovedì 4 giugno solo con prenotazione

La sezione Fidas donatori sangue ha fissato per giovedì 4 giugno una raccolta di sangue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *