Home / Piemonte / TORINO: Riciclaggio,’Re Mida’, monitoraggio della Guardia di finanza su 11 milioni di euro

TORINO: Riciclaggio,’Re Mida’, monitoraggio della Guardia di finanza su 11 milioni di euro

Oltre 11 milioni di euro monitorati, più di 100 mila euro di sanzioni direttamente incassate dall’Erario, sequestri preventivi per 200 mila euro, multe per 150 mila euro in materia di antiriciclaggio, cinque denunce. Sono i numeri di ‘Re Mida’, un’operazione di controllo alla circolazione transfrontaliera di valuta che ha impegnato per un anno la guardia di finanza all’aeroporto di Torino-Caselle. Vasta e diversificata la tipologia delle violazioni accertate, dai cittadini italiani che tentavano di trasferire capitali in località estere considerate fiscalmente più favorevoli (colpiti da sanzioni per 100 mila euro) alle lavoratrici domestiche – in prevalenza dell’Est Europea – che portavano nei loro Paesi d’origine i profitti in nero delle prestazioni professionali (10 mila euro). Controlli su cittadini provenienti dal Nordafrica – lavoratori edili o ristoratori – hanno portato al rinvenimento di flussi valutari superiori per un milione alla soglia consentita. Scoperti (in particolare per quanto riguarda cittadini asiatici) casi di pendenze con il fisco che hanno portato a denunce per sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte. Nel corso delle operazioni i militari si sono serviti del ‘cash dog’ Escos, il pastore tedesco addestrato a riconoscere l’odore delle banconote anche a distanza. “La contestazione degli illeciti penali, amministrativi e valutari – informa una nota del comando – si colloca in un più ampio dispositivo che vede le Fiamme Gialle, unitamente alla locale Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, impegnate nella prevenzione e nella repressione delle violazioni in materia di movimentazione transfrontaliera di valuta e titoli di credito in relazione ai compiti istituzionali attribuiti alla Guardia di Finanza”

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

ASTI. Litiga col futuro cognato e lo accoltella, arrestato

Un 30enne albanese ha ferito a un braccio e alla spalla, con due coltellate, un …

ALESSANDRIA. Famiglia teme rapimento 25enne, rintracciata da carabinieri

Ha chiamato i genitori con voce trafelata, raccontando di essere stata picchiata, poi il telefono …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *