Home / Piemonte / TORINO. Picchia fidanzata, polizia arriva e gli scopre anche la droga
violenza donne
Violenza sulle donne (foto d'archivio)

TORINO. Picchia fidanzata, polizia arriva e gli scopre anche la droga

Ha percosso la fidanzata e, quando la polizia è intervenuta, ha cercato di sbarazzarsi di uno zainetto contenente della droga. E’ successo a Torino in via Chiesa della Salute, nel quartiere Borgo Vittoria, dove una pattuglia della squadra volante era arrivata – su segnalazione di un residente – per sedare una lite in famiglia. L’uomo, un nigeriano di 26 anni, è stato arrestato.
La giovane donna era a terra sul pianerottolo. Il fidanzato, alla vista degli agenti, ha gettato lo zainetto nell’alloggio, ha chiuso la porta e ha cercato di sviare l’attenzione mostrandosi collaborativo e dirigendo i poliziotti verso l’uscita dalla palazzina. L’espediente, però, non ha funzionato.
Gli agenti si sono fatti aprire la porta e, una volta controllata la borsa, hanno scoperto otto involucri di cocaina, un bilancino di precisione e un manganello telescopico; nell’appartamento c’erano altri undici sacchetti in cellophane con cocaina ed eroina. Il totale dello stupefacente recuperato supera i 650 grammi.
Oltre ad essere arrestato per la detenzione della droga, l’uomo è stato denunciato per le lesioni procurate alla fidanzata.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

Lanzo – Cassa integrazione, sì fino a 18 settimane, ma restano non poche incertezze interpretative

La ripartenza del sistema economico dopo il lungo lockdown stenta a decollare, soprattutto nelle aree …

SETTIMO T.SE. Prelievo Fidas per giovedì 4 giugno solo con prenotazione

La sezione Fidas donatori sangue ha fissato per giovedì 4 giugno una raccolta di sangue …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *