Home / Piemonte / TORINO. Operazione antidroga: non usavano le banche. In camera da letto 84 mila euro
Operazione antidroga

TORINO. Operazione antidroga: non usavano le banche. In camera da letto 84 mila euro

I narcotrafficanti non si fidavano delle banche e conservavano in casa i loro guadagni: in un cassetto in camera da letto avevano stipato 84 mila euro in contanti insieme a un chilo e mezzo di cocaina. La scoperta è stata fatta dagli agenti della squadra mobile della Questura di Torino nell’alloggio in cui abitavano un gabonese di 30 anni e una senegalese di 27 anni, entrambi irregolari e già noti alle forze dell’ordine. La coppia è stata arrestata. Lo stupefacente, sequestrato in uno stabile via Sassari, avrebbe fruttato al dettaglio circa 650mila euro. Gli investigatori sospettano che la somma trovata nell’appartamento fosse destinata a comperare altra droga. La coppia riforniva il mercato dello spaccio in corso Principe Oddone, via Livorno e piazza Baldissera. “Contiamo – spiega il dirigente della squadra mobile di Torino, Marco Martino – di sviluppare altre attività del genere nei quartieri Borgo Dora, Aurora e Barriera di Milano. Questa volta abbiamo colpito un terzo livello, quello degli importatori”. L’operazione si inserisce nella strategia di contrasto al traffico di stupefacenti elaborata dal questore di Torino, Giuseppe De Matteis.

Commenti

Blogger: Redazione

Redazione

Leggi anche

CUNEO. Operaio muore in fabbrica, in Piemonte 61/a vittima

Un’altra vittima di incidenti sul lavoro nella provincia di Cuneo, la terza in 10 giorni, …

TORINO. Lavoro: presidio metalmeccanici e incontro col premier Conte

I lavoratori delle aziende in crisi del settore metalmeccanico il 22 ottobre alle 14, saranno …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *